L'India blocca l'export di grano per aumento dei prezzi

Inflazione al dettaglio all'8,38%; dato più alto da 8 anni

Redazione ANSA NEW DELHI

Il governo indiano ha bloccato l'export di ogni tipo di grano, con effetto immediato, da oggi.

La decisione è stata resa nota a 24 ore dalla pubblicazione dei dati sull'inflazione annuale, salita all'8,38 per cento, con i prezzi al dettaglio che, nel mese di aprile, hanno toccato il massimo storico da otto anni.

Lo stop alle esportazioni segna una brusca svolta rispetto a orientamenti anche molto recenti. Ancora a metà febbraio, il Ministero all'Agricoltura aveva previsto che il raccolto della stagione avrebbe toccato il record di 111,3 milioni di tonnellate e che le esportazioni sarebbero decollate.

Il Ministro al Commercio e Industria Piyush Goyal, il 15 aprile, in un tweet, aveva scritto: "gli agricoltori indiani hanno messo da parte un eccesso di riserve e sono pronti a sfamare il mondo". 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie