Vademecum spiega i colori del cibo

A diverse tonalità di prodotto è legata una proprietà salutare

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 06 APR - Arriva il vademecum per capire a quali proprietà specifiche corrispondono i colori degli alimenti. A proporlo è l'azienda e-commerce di salute e bellezza Nutritienda. Nello spiegare che i pigmenti che creano i colori e altri principi attivi presenti negli alimenti offrono molteplici benefici. Viene chiarito che gli alimenti rossi con licopene, come pomodori, anguria o fragole, sono ricchi di antiossidanti, mentre quelli gialli e arancioni , ad esempio carote, arance, zucca o albicocche, facilitano il normale funzionamento del sistema immunitario e della vista, grazie al loro contenuto di vitamina A. Gli alimenti verdi (spinaci, broccoli, kiwi o uva), ricchi di clorofilla e fibre, favoriscono invece una buona salute digestiva. Quelli viola (ribes, melanzane, cavolo rosso e more) sono ricchi di antociani e hanno dunque proprietà diuretiche. mentre gli alimenti bianchi (aglio, cipolla, cavolfiore o funghi) sono sostanze fitochimiche ed è segnalato che possono aiutare a tenere sotto controllo i livelli di colesterolo. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie