Chef Batali ha ceduto quote dei suoi ristoranti

Era stato travolto dallo scandalo del #metoo

Redazione ANSA WASHINGTON

(ANSA) - WASHINGTON - Lo chef stellato Mario Batali ha ceduto le quote detenute in tutti i suoi ristoranti. Lo riporta il New York Times. Oltre un anno era stato coinvolto in accuse di molestie sessuali nello scandalo del #metoo. Batali sta anche vendendo la sua partecipazione nel gruppo Eatlay. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie