Brasile: amputato braccio a bimbo dopo attacco alligatore

Passeggiava con tata quando l'animale lo ha trascinato in acqua

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 24 GIU - Un bambino di un anno e otto mesi è stato attaccato da un alligatore nel Lago Grande di Porangatu, un paesino nello Stato brasiliano di Goias, e ha dovuto subire l'amputazione dell'avambraccio destro per la gravità delle ferite riportate: lo riferisce il canale televisivo Anhanguera.
    Ai medici, la madre ha raccontato che la tata stava portando a spasso il bimbo quando l'animale lo ha preso per il braccio e trascinato in acqua. A quel punto la tata si sarebbe buttata nel lago riuscendo a strappare il piccolo dalle fauci dell'alligatore.
    Il bambino è stato trasportato di urgenza in elicottero all'ospedale di emergenza statale Governatore Otavio Lage de Siqueira (Hugol), dove è stato operato.
    Secondo il chirurgo, Juliano Ferreira, ora sta bene e "in futuro potrà ricevere una protesi". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA