Il Papa nomina Ricciardi membro della Pontificia Accademia Vita

Monsignor Paglia, "aiutera' la PAV sul tema della salute"

Redazione ANSA CITTA DEL VATICANO

 CITTA DEL VATICANO, 12 FEB - Il Papa ha nominato membro ordinario della Pontificia Accademia per la Vita Gualtiero Walter Ricciardi, docente ordinario e Direttore del Dipartimento di Scienze della Salute della Donna, del Bambino e di Sanità Pubblica presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore e consigliere del ministro della Salute italiano Roberto Speranza. 

 Oltre a Walter Ricciardi, il Papa ha nominato Membri Ordinari della Pontificia Accademia per la Vita anche padre Paolo Benanti, docente incaricato di Teologia morale, Bioetica e Neuroetica alla Pontificia Università Gregoriana; suor Margarita Bofarull Bunuel, docente di Teologia Morale all'Universidad Centroamericana José Simeón Canas di El Salvador; Maria Chiara Carrozza, docente di Ingegneria industriale alla Scuola Normale di Pisa.

"Le nuove nomine di quattro Accademici ordinari rappresentano un importante avvenimento per tutta la Pontificia Accademia per la Vita". Lo sottolineano il presidente della Pav, mons. Vincenzo Paglia, e il cancelliere, mons. Renzo Pegoraro. "Con la nomina del prof. Walter Ricciardi la Pontificia Accademia per la Vita si prepara al meglio in vista della prossima Assemblea di settembre sul tema della salute pubblica - affermano Paglia e Pegoraro - in prospettiva globale. È un argomento di grande rilevanza sia a livello sociale e sanitario, sia per quella riflessione etica ineludibile di fronte ad un mondo cambiato dal Covid19, a donne e uomini alla ricerca di un significato e di una speranza per la loro vita". "Con la prof.ssa Margarita Bofarull, già Accademico Corrispondente, si rinforza la riflessione negli ambiti della teologia morale e della bioetica. Con il prof. padre Paolo Benanti, già Accademico Corrispondente ed ora Ordinario e con la prof.ssa Maria Chiara Carrozza, l'Accademia acquisisce nuove competenze sui temi delle tecnologie e dei loro risvolti in campo etico e sanitario", si legge ancora nella nota della Pav. "A nome di tutti gli Accademici - concludono mons. Paglia e mons. Pegoraro - esprimiamo un sentito ringraziamento a Papa Francesco per l'attenzione con cui segue il nostro lavoro".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA