Coronavirus: Emilia-Romagna, nessun sanitario positivo lavori

'Direttiva è un documento di strategia generale, può aver creato caos'

Redazione ANSA

"Nessun operatore sanitario positivo al Covid-19 può recarsi al lavoro". Lo chiarisce il commissario per l'emergenza in Emilia-Romagna Sergio Venturi spiegando che "la direttiva indirizzata alle aziende sanitarie rappresenta un documento di strategia generale che, effettivamente, può aver generato confusione lì dove si parla di volontarietà". "Lo ripetiamo, la sicurezza delle persone viene al primo posto, a partire ovviamente da tutti gli operatori sanitari", prosegue.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA