Coronavirus: vaccino, ok Fda solo se efficace in 50% casi

Cauto ottimismo direttore Fda per l'arrivo entro inizio 2021

Redazione ANSA WASHINGTON

(ANSA) - WASHINGTON, 02 LUG - La Food and drug administration (Fda) ha annunciato che dara' la sua approvazione solo a vaccini contro il SARS-Cov-2 che abbiano dimostrato di prevenire la malattia o attenuarne i sintomi su almeno il 50% delle persone su cui sono stati testati. Le aziende produttrici avranno inoltre l'obbligo di continuare a monitorare gli effetti delle immunizzazioni nel tempo. La Fda non esclude pero' 'autorizzazioni temporanee' a vaccini sperimentali - le cosiddette autorizzazioni di emergenza - che verranno nel caso effettuate "caso per caso". L' Agenzia del governo americano e' sotto un fuoco di critiche per aver, nei mesi scorsi, dato l' autorizzazione all'uso di idrossiclorichina molto velocemente.
    Secondo molti, sotto pressione della Casa Bianca. Approvazione poi ritirata. Il commissario della Fda ,Stephen Hahn - in una intervista - ha detto oggi di continuare ad essere 'cautamente ottimista' che gli Stati Uniti avranno almeno un vaccino contro il covid-19 entro la fine dell'anno o almeno per l'inzio del 2021. "La Fda ha autorizzato la sperimentazione di quattro vaccini - ha dichiarato - ci aspettiamo che almeno due di questi progrediranno nei trial piu' avanzati e ampi entro questo mese." (ANSA)

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA