Oltre il 50% degli uomini con diabete soffre di disfunzione erettile

Esperto, 'problema da sondare, rischio problemi cardiovascolari'

Redazione ANSA ROMA

Oltre metà degli uomini con diabete soffre di disfunzione erettile: il problema è oltre il triplo più frequente nei maschi diabetici rispetto a soggetti sani. E' quanto emerso da una review pubblicata da Damiano Pizzol insieme a vari ricercatori italiani tra cui Nicola Veronese (CNR di Padova).
    Lo studio è stato pubblicato sulla rivista Diabetic Medicine: si tratta della revisione dei dati di 145 studi già pubblicati per un totale di quasi 89 mila persone coinvolte.


    E' emerso che il 52,7% dei maschi diabetici soffre di disfunzione erettile, il 37,5% dei maschi con diabete giovanile (insulino-dipendente) e il 66,3% di quelli col diabete di tipo 2, insulino-resistente.
    I dati, spiega Pizzol, suggeriscono la necessità che i clinici sondino di routine il problema su ogni loro paziente maschio diabetico, anche in virtù del fatto che la disfunzione erettile è a sua volta associata a problemi cardiovascolari.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA