Cefalea tensiva, agopuntura dimezza i giorni con mal di testa

I cronici passano da 20 a 7 attacchi al mese

Redazione ANSA

L'agopuntura può più che dimezzare il numero mensile di attacchi giornalieri di mal di testa nelle persone che soffrono di cefalea tensiva. Lo rivela una ricerca pubblicata sulla rivista Neurology e condotta da Ying Li, dell'Università di Medicina Tradizionale Cinese a Chengdu. La cefalea di tipo tensivo è spesso accompagnata da una sensazione di pressione o di tensione su entrambi i lati della testa, di intensità lieve o moderata ed è considerata cronica quando si manifesta per almeno 15 giorni al mese.

"La cefalea di tipo tensivo è uno dei mal di testa più comuni", ha dichiarato Li. "Il nostro studio ha rilevato che l'agopuntura riduce il numero medio di giorni di mal di testa al mese per coloro che lottano con questi dolorosi e fastidiosi attacchi di mal di testa". Lo studio ha coinvolto 218 persone a cui era stata diagnosticata una cefalea di tipo tensivo cronica. I pazienti soffrivano di cefalea da una media di 11 anni e avevano mal di testa in media per 22 giorni al mese.

I partecipanti sono stati assegnati in modo casuale a due gruppi, uno che riceveva l'agopuntura vera, l'altro l'agopuntura placebo, con applicazione di aghi solo superficialmente. Entrambi i gruppi sono stati sottoposti a due o tre sedute alla settimana, per un totale di 20 sedute, per due mesi e sono stati seguiti per altri sei mesi. Tutti i partecipanti sono stati sottoposti a visite cliniche ogni quattro settimane. Hanno inoltre utilizzato un diario delle cefalee per registrare i sintomi e l'uso di farmaci per gestire gli attacchi.

Il risultato principale misurato nello studio è stato una riduzione di almeno il 50% del numero di giorni con mal di testa (numero dimezzato). Alla fine dello studio, il 68% delle persone che hanno ricevuto l'agopuntura vera ha riportato una riduzione di almeno il 50% del numero mensile di giorni di mal di testa, rispetto al 50% delle persone che hanno ricevuto l'agopuntura placebo. I ricercatori hanno riscontrato che il numero di giorni mensili di cefalea è diminuito gradualmente dopo il trattamento in tutto il campione.

Per coloro che hanno ricevuto l'agopuntura vera, i giorni di mal di testa sono diminuiti da 20 giorni al mese all'inizio dello studio a sette giorni al mese alla fine dello studio. "Questo studio ha dimostrato che l'agopuntura può ridurre il mal di testa, ma sono necessarie ulteriori ricerche per determinare l'efficacia a lungo termine dell'agopuntura e il suo confronto con altre opzioni terapeutiche", ha dichiarato Li.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA