McDonald's, accordo per 90% packaging in carta e cartone

Col fornitore Seda e il consorzio di riciclo Comieco

Redazione ANSA ROMA
(ANSA) - ROMA, 16 APR - McDonald's ha stretto un accordo con Seda International Packaging Group (il suo principale fornitore di imballaggi) e Comieco (il consorzio per il riciclo dei pack in carta e cartone) per adottare al 90% packaging in carta e cartone negli oltre 600 ristoranti in tutta Italia, inclusi i canali delivery e take away. La novità è emersa oggi nel corso di un webinar in occasione della Paper Week, settimana dedicata al riciclo della carta organizzata da Comieco.

L'obiettivo della catena di fast food è arrivare a riciclare il 100% del packaging utilizzato dai consumatori. "McDonald's Italia sente la responsabilità di contribuire a educare al cambiamento - ha detto Mario Federico, Amministratore Delegato di McDonald's -. Il momento del consumo di un pasto deve essere accompagnato da scelte e comportamenti virtuosi".

"Il raggiungimento degli obiettivi ambiziosi del Green Deal dipende anche dai cambiamenti positivi dell'economia circolare e dal suo adattamento a un futuro carbon neutral", spiega Antonio D'Amato, CEO e Presidente di Seda International Packaging Group.

Per Michele Bianchi, Vice Presidente di Comieco, "nel 2020 la quota di imballaggio presente nella raccolta differenziata domestica di carta e cartone è aumentata del 22%. Siamo stati chiusi in casa, abbiamo 'consumato' meno carta grafica, ma molti più imballaggi sono entrati nelle nostre abitazioni e sono stati immessi nel flusso della raccolta differenziata. Ecco perché, anche nel caso della ristorazione informale, la qualità e la sostenibilità dell'imballaggio diventano quanto mai essenziali".

(ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie