Eni diventa partner della Biblioteca degli Alberi

Il 29 giugno serata dedicata alle foreste, tra scienza e arte

Redazione ANSA MILANO
(ANSA) - MILANO, 14 MAG - Eni diventa partner di Bam - Biblioteca degli Alberi Milano, il giardino botanico alle spalle di piazza Gae Aulenti promosso dalla Fondazione Riccardo Catella e si rende protagonista di un evento il 29 giugno nel programma culturale. "Non sarà soltanto un approfondimento sulla protezione e conservazione delle foreste primarie ma un momento di coinvolgimento di tutti i visitatori del parco, grazie all'interazione tra momenti di divulgazione scientifica e performance musicali e artistiche" precisa una nota del gruppo che ha inserito questa iniziativa nel più ampio impegno dell'azienda sui temi della protezione e conservazione delle foreste e delle attività di informazione e comunicazione a esso connesse.

"Attraverso la conservazione delle foreste è possibile aumentare lo stoccaggio del carbonio, evitare le emissioni di gas serra in atmosfera derivanti dalla deforestazione e preservare ecosistemi unici. Nell'ambito della sua strategia di decarbonizzazione, Eni - ricorda la nota - ha previsto la possibilità di utilizzare crediti di carbonio generati da progetti forestali che, oltre a benefici climatici e ambientali come la tutela della biodiversità, garantiscano benefici in termini di sviluppo sociale ed economico delle popolazioni locali. Grazie a tali progetti, aderenti allo schema Redd+ (Reducing Emissions from Deforestation and forest Degradation) delle Nazioni Unite, Eni prevede di raggiungere in maniera progressiva un portafoglio crediti di carbonio di oltre 6 milioni di tonnellate/anno di CO2 entro il 2024, oltre 20 milioni di tonnellate/anno entro il 2030 e oltre 40 milioni di tonnellate/anno entro il 2050. Inoltre, grazie alla promozione dello sviluppo sociale ed economico delle popolazioni locali ospitanti, con i progetti REDD+ Eni contribuisce al raggiungimento di Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDGs) delle Nazioni Unite tra i quali, in particolare, gli SDGs 13 (Agire per il clima) e 15 (Vita sulla Terra)". (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie