Budelli blindata, spiaggia Cavaliere chiusa per tre quarti

Ordinanza presidente Parco La Maddalena, niente ombrelloni

Redazione ANSA LA MADDALENA

Il Parco dell'Arcipelago della Maddalena blinda la spiaggia del Cavaliere, sull'isola di Budelli. Dal 1998 a oggi la spiaggia si è ridotta di circa la metà a causa dell'erosione, dovuta secondo gli esperti anche alla massiccia presenza di bagnanti nel periodo estivo. Così il presidente del Parco nazionale, Fabrizio Fonnesu, ha firmato un'ordinanza con cui chiude tre quarti della spiaggia.

Resta fruibile solo una piccola porzione, dalle 10,30 alle 16: qui sono autorizzati a sbarcare i residenti, i nativi di La Maddalena e i turisti che arriveranno con le sole cinque barche passeggeri dotate di pass rilasciato dal parco.

Le altre barche private dovranno restare in rada e nessuno potrà raggiungere la spiaggia del Cavaliere. L'ordinanza impone il divieto di accesso anche alla zona retrodunale, compreso lo stagno e la macchia mediterranea, per una profondità di 30 metri dalla spiaggia. Più una serie di altre regole ferree: è vietato poggiare su spiaggia e sugli arbusti asciugamani di spugna, ombrelloni, zaini, tende, borse di qualunque genere; i bagnanti, quando lasciano la spiaggia, sono obbligati a rimuovere la sabbia dalla persona, dagli indumenti e dalle calzature, per evitare l'involontaria asportazione.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie