Longrun, programma 'sostenibile' per autobus e mezzi pesanti

E' parte di progetto europeo 'Horizon 2020'

Redazione ANSA MILANO

Si chiama Longrun il programma di innovazione per i sistemi di propulsione alternativa dedicato ad autobus e mezzi pesanti. Il programma è quello nato nell'ambito del progetto dell'Unione Europea 'Horizon 2020' e il termine Longrun si riferisce allo sviluppo di sistemi di propulsione efficienti ed eco-compatibili per autobus e mezzi pesanti dedicati alle lunghe distanze. Il progetto riunisce un totale di trenta partner, tra cui anche Iveco, provenienti da tredici paesi europei, i quali hanno deciso di unire le forze per accelerare il percorso verso un futuro del trasporto più sostenibili in termini ambientali ed energetici.

L'obiettivo dell'iniziativa è quello della riduzione delle emissioni reali di guida e dei consumi di combustibile nel settore dei trasporti a lunga percorrenza, attraverso la promozione di decisioni basate risultati validati e fornendo raccomandazioni per politiche future. Nell'ambito del progetto, un ulteriore traguardo sarà rappresentato dal sistema di simulazione a sostegno della progettazione e dello sviluppo di propulsori efficienti, comprese versioni ibride per camion e autobus. I partner si impegnano a sviluppare otto unità dimostrative, tra le quali tre motori, un insieme cambio-trasmissione ibrido, due autobus e tre camion, al fine di accelerare la transizione dai carburanti basati su combustibili fossili a nuove alternative rinnovabili.

Le iniziative proposte puntano anche a garantire al progetto una posizione di leadership nel campo delle tecnologie di propulsione ibride e dei motori a combustione interna alimentati a energie rinnovabili in Europa, sottolineando la necessità di un approccio multi-alimentazione per raggiungere gli obiettivi di sostenibilità. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie