Eurostat: in 2020 calo emissioni CO2 da energia, Italia -12%

Diminuzione media Ue 10% per effetto Covid

Redazione ANSA BRUXELLES
(ANSA) - BRUXELLES, 07 MAG - Nel 2020 in Italia le emissioni di CO2 del settore energia sono diminuite dell'11,7% rispetto al 2019. Secondo gli ultimi dati Eurostat, nell'anno delle misure anti-Covid le emissioni di anidride carbonica (CO2) dalla combustione di combustibili fossili (principalmente petrolio e prodotti petroliferi, carbone, torba e gas naturale) sono diminuite del 10% nell'Ue rispetto al 2019.

Le emissioni di CO2 dai consumi di energia, ricorda l'istituto europeo di statistica, rappresentano circa il 75% di tutte le emissioni di gas serra prodotte dall'uomo nell'Ue. L'anno scorso le emissioni sono diminuite in tutti gli Stati membri, con il calo più vistoso in Grecia (-18,7%), Estonia (-18,1%) e Lussemburgo (-17,9%). Le diminuzioni più contenute sono state osservate a Malta (-1,0%), Ungheria (-1,7%), Irlanda e Lituania (entrambe -2,6%). (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie