Smog a New Delhi, 'targhe alterne' dal 2016

Dal provvedimento sono esclusi i mezzi pubblici

Redazione ANSA

Sotto il fuoco delle critiche per l'inquinamento atmosferico record, il governo di New Delhi ha deciso di imporre il sistema delle 'targhe alterne' a partire dal prossimo anno per dimezzare il traffico nella capitale. Lo riferiscono oggi i media. La drastica iniziativa consiste nel limitare la circolazione a giorni alterni dei veicoli a seconda del numero finale di targa pari o dispari. Dal provvedimento sono esclusi i mezzi pubblici. La decisione è stata annunciata dopo una riunione di emergenza convocata oggi dal governatore Arvind Kejriwal, il 'Beppe Grillo indiano', per la sua crociata contro i corrotti, in seguito all'allarme di un tribunale che aveva definito la città 'una camera a gas' e chiesto alla Municipalità un piano di azione immediato. Nei giorni scorsi le polveri sottili nell'aria (PM2,4 e PM10) hanno raggiunto i massimi livelli superando di diverse volte i limiti stabiliti.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA