Accordo Enel-Berkeley per ricerche sulla sostenibilità

Redazione ANSA ROMA
(ANSA) - ROMA, 11 AGO - Il nuovo Center for Sustainable Materials and Innovation (CSMI) dell'Università della California, Berkeley, inaugurato nel gennaio 2020, ha stretto una partnership con la Fondazione Enel, il centro di ricerca del Gruppo Enel, per avviare programmi di ricerca sull'economia circolare e la sostenibilità.

I partecipanti ai programmi di ricerca post-dottorato saranno scelti tra i ricercatori che lavorano per il Gruppo Enel o che svolgono attività accademica nell'ambito dell'Italian Chapter del World Energy for Universities (We4U), il programma accademico del Gruppo Enel dedicato ai migliori atenei italiani e internazionali. Le prime borse di ricerca saranno riservate ai ricercatori post-dottorato del Politecnico di Milano e del Politecnico di Torino.

I ricercatori lavoreranno in aree che includono l'applicazione a livello industriale dei principi dell'economia circolare, come: la sostenibilità dei materiali per una riduzione di consumi e sprechi nell'energia solare, eolica, geotermica, termica e nello stoccaggio di energia; la resilienza dei sistemi di produzione di energia e delle infrastrutture; i sistemi di previsione meteorologica in ambito energetico; i sistemi di accumulo per la mobilità elettrica; i veicoli autonomi e V2G (Vehicle-to-Grid) e le soluzioni per il potenziamento della rete elettrica. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA