Responsabilità Editoriale Gruppo Italia Energia

Ets, via dal mercato 348 mln di permessi

Bruxelles fissa il surplus da trattenere nella Riserva di stabilità (articolo di Quotidiano Energia)

Quotidiano Energia - Quasi 348 milioni di permessi CO2 (Eua) saranno ritirati dal sistema Ets Ue e inseriti nella Riserva di stabilità del mercato (Msr). Lo ha annunciato la DG Clima della Commissione europea, che nell’aggiornamento annuale sulle Eua in circolazione registra un calo dell’8,2% a causa di un rimbalzo delle emissioni nel 2021.


In dettaglio, il numero di Eua in circolazione sul mercato Ets Ue ammonta a 1.449.214.182, contro le  1.578.772.426 dello stesso periodo dell’anno scorso.

Di conseguenza, i volumi che gli Stati membri Ue metteranno all’asta da settembre 2022 ad agosto 2023 saranno ridotti di 347.811.404 Eua, che saranno collocate nella Msr.

Al 31 dicembre 2021 la Msr conteneva 2.632.682.071 Eua, incluse quelle non utilizzate per i nuovi entranti nel periodo 2013-2020 e non assegnate agli impianti a causa della ridotta attività.

In un comunicato diffuso ieri sera dopo la chiusura delle Borse, la Commissione ricorda che quando viene superata la soglia stabilita di 833 milioni di quote, il 24% delle Eua in circolazione vengono destinate alla Msr anziché alle aste degli Stati membri.

Il pacchetto Fit for 55 presentato da Bruxelles lo scorso luglio contiene tra l’altro una proposta di revisione della Msr.

All’apertura delle contrattazioni stamattina l’Eua ha segnato un aumento di oltre il 2%, superando la soglia dei 90 €.