Responsabilità Editoriale Gruppo Italia Energia

Mobilità, nuovi incentivi del Piemonte

Contributi fino a 10.000 € per auto, ciclomotori e motocicli a basso impatto ambientale anche senza rottamazione (articolo di Quotidiano Energia)

Quotidiano Energia - Arrivano nuovi incentivi del Piemonte per l’acquisto di veicoli, ciclomotori e motocicli a basso impatto ambientale. La Regione, che un anno fa ha esentato dal bollo per un periodo di tre anni gli automobilisti in possesso di un veicolo Euro 0, 1 e 2 che acquistano un’auto Euro 6 (QE 20/11/19), ha messo adesso a disposizione 1,66 milioni di euro per i residenti e i dipendenti di aziende con sede operativa in Piemonte per l’acquisto di nuovi mezzi anche senza rottamazione.


In base a un bando operativo da mercoledì, gli incentivi si articolato in quattro tipologie: acquisto di veicoli per il trasporto di persone, a fronte di rottamazione di veicoli a benzina fino a Euro 3 incluso, e diesel fino a Euro 5 incluso; acquisto di ciclomotori o motocicli a trazione elettrica per il trasporto di persone, a fronte di rottamazione fino alla categoria Euro 3; acquisto di velocipedi; sostegno per la rottamazione di veicoli senza obbligo di acquisto di altro veicolo, benzina o diesel fino a Euro 3 incluso.

L’ammontare dei contributi, a fondo perduto e cumulabili con altri incentivi, va da 2.500 a 10.000 € (calcolati sulla base delle emissioni) per l’acquisto di auto, da 2.000 a 4.000 € per i ciclomotori o motocicli elettrici, da 150 € per una bicicletta a 1.000 € per una bicicletta cargo per trasporto persone a pedalata assistita. Ammonta invece a 250 € il contributo per la rottamazione senza acquisto di un altro veicolo.

L’obiettivo, ha spiegato in una nota l’assessore all’Ambiente Matteo Marnati, è “velocizzare il rinnovo del parco veicoli piemontese per migliorare le emissioni in atmosfera”.
Le domande potranno essere presentare fino al 30 aprile 2021.

Modifica consenso Cookie