Energia: Unicoop Firenze taglia 5% consumi suoi supermercati

Niente luminarie a Natale e insegne spente poco dopo la chiusura

Redazione ANSA FIRENZE
(ANSA) - FIRENZE, 30 NOV - Da domani, 1 dicembre, Unicoop Firenze ridurrà del 5% i consumi energetici dei supermercati della cooperativa (108 gestiti direttamente, tutti in Toscana), con alcune misure per un utilizzo ottimizzato dell'energia che permetteranno un risparmio energetico annuo di 7 milioni di KWh.

L'iniziativa è stata presentata oggi a Firenze, e non prevede al momento un termine. Tra le misure, nel periodo natalizio non verranno installate luminarie e le insegne luminose esterne verranno spente poche ore dopo l'orario di chiusura delle attività commerciali. Durante l'orario di apertura, all'interno del punto vendita, verrà ridotta la temperatura ambientale e l'intensità dell'illuminazione, nel rispetto dei requisiti di sicurezza e comfort per lavoratori, soci e clienti. Negli orari di chiusura verrà sensibilmente ridotta l'illuminazione interna ed esterna delle strutture commerciali.

A queste azioni per la riduzione dei consumi si accompagneranno azioni di sensibilizzazione sui lavoratori dei punti vendita sulle buone pratiche da seguire per ridurre, con piccole azioni quotidiane, l'impatto ambientale. Tra queste, l'utilizzo efficiente di celle e banchi frigoriferi, e la gestione attenta delle porte per ridurre al massimo la dispersione termica. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA