Allerta ghiacciaio, scivola 40 centimetri al giorno

Il Comune di Courmayeur conferma: 'Un eventuale crollo interesserebbe solo la strada'

Redazione ANSA ROMA

  I dati di oggi forniti dal radar che sorveglia il ghiacciaio di Planpincieux, sul massiccio del Monte Bianco, confermano la velocità di movimento della massa di 35-40 centimetri al giorno. Lo ha riferito l'assessore al territorio della Valle d'Aosta, Stefano Borrello. "Tra oggi e domani si andrà a rifinire la taratura del sistema, che viene utilizzato dalla Regione già da una decina d'anni, per poi aumentare il livello di analisi con una precisione maggiore", ha aggiunto.

Lo scenario peggiore di crollo del ghiacciaio Planpincieux, ipotizzato dai tecnici della Fondazione Montagna sicura, "andrebbe ad interessare una porzione di strada comunale, nella Val Ferret (circa 700 metri) che è quella attualmente chiusa e per la quale sono state emanante le ordinanze". Lo precisa oggi una nota del Comune di Courmayeur denunciando le "allarmanti notizie, molte false, che stanno circolando". "La restante parte del territorio della Val Ferret - aggiunge l'amministrazione - non è coinvolta e anche nella vallata le attività ricettive sono aperte". Intanto è stato aperto un bypass per la strada comunale Val Ferret, residenti e titolari di attività potranno transitare senza limiti .

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie