Tigre vista in Nepal oltre i tremila metri, mai così in alto

Wwf, 'nuova frontiera per la conservazione della specie'

Redazione ANSA ROMA

Una tigre è stata avvistata ad oltre tremila metri di altezza, in Nepal, un'altitudine mai raggiunta - segnala il Wwf - e che dimostra l'esigenza degli animali di conquistare nuovi habitat.
    L'animale è stato avvistato a 3.165 metri di altezza sulle montagne del Nepal orientale, spinto probabilmente - osserva la biologa del Wwf Sabina Malla - dall'estensione delle attività umane, dai bracconieri e dai cambiamenti climatici.
    La foto-trappola che ha immortalato la tigre era una dei 20 apparecchi posizionati nella zona della Red Panda Network, montati per monitorare i movimenti di dieci panda rossi selvatici dotati di collari satellitari GPS. Questo avvistamento della tigre porta a 8 il numero totale di specie di felidi nel paesaggio del Kangchenjungatra: ad oggi vi è stata infatti accertata la presenza del leopardo, oltre a quelle di leopardo nuvoloso, leopardo delle nevi, gatto dorato asiatico, gatto leopardo, gatto della giungla e gatto marmorizzato.
    L'anno scorso una tigre era stata sorpresa da una foto trappola a 2500 metri nelle montagne nepalesi dell'estremo ovest. 
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie