Animali rari in calendario Cites carabinieri forestali

Testimonial Licia Colò invita a rispettare la natura

Redazione ANSA ANCONA

(ANSA) - ANCONA, 21 NOV - C'è il gorilla di montagna, una specie ad elevato rischio di estinzione, che conta solo mille esemplari al mondo, e c'è il leopardo delle nevi, scoperto all'inizio del secolo scorso e cacciato per la sua splendida pelliccia. I due animali sono riportati nel calendario 2021 del Cites, dei Carabinieri Forestali, giunto alla sua 14esima edizione. A loro e ad altri esemplari rari di specie animali e vegetali sono dedicati i dodici mesi del prossimo anno con spettacolari fotografie. Il calendario è realizzato con il contributo del Ministero dell'Economia e delle Finanze e stampato dall'Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato.

Testimonial d'eccezione di quest'anno Licia Colò, da sempre vicina alle tematiche ambientali. La conduttrice televisiva ha offerto gratuitamente la propria immagine per un video realizzato dall'Arma dei carabinieri. Colò nel video si rivolge direttamente ai giovani, invitandoli così a conoscere e a rispettare la Natura: "Siete voi i nuovi custodi di questi habitat così meravigliosi e multicolori, ricchi di vita". Le specie riportate nel calendario sono in pericolo di estinzione per fattori molto spesso legati alle attività umane: alimentazione, commercio e collezionismo. Nel viaggio lungo dodici mesi, alla scoperta degli animali più rari che valorizzano il ruolo dei carabinieri a protezione della flora e fauna a rischio di estinzione è associato l'impegno nel contrasto dei reati ai danni di queste specie. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie