Il Fratino nidifica su spiagge di Rimini, al via i controlli

In ore critiche sorveglianza di Polizia locale, Cc e volontari

Redazione ANSA BOLOGNA
(ANSA) - BOLOGNA, 20 MAG - Il Fratino, volatile a rischio di estinzione, ha scelto le spiagge della provincia di Rimini per nidificare e deporre le uova, per proteggerlo sono scattati controlli di sorveglianza. Tra i più piccoli limicoli nidificanti in Italia, questi uccelli, tra aprile e luglio, costruiscono il nido sulla sabbia: al momento, informa la Provincia di Rimini in una nota, sono sette le coppie che si stanno preparando per deporre le uova. Le aree scelte dai volatili vengono delimitate dai volontari, ma il problema, prosegue il comunicato, "sono i cani che vengono lasciati correre liberi in spiaggia, nonostante i divieti. Carabinieri e Polizia provinciale, con guardie venatorie e volontari, hanno pianificato controlli nelle ore più critiche della giornata".

Per proteggere i Fratini sono stati coinvolti i Comuni di Rimini e Riccione per potenziare la sorveglianza. "La presenza di nidi di Fratino nelle nostre spiagge - spiega il presidente della Provincia di Rimini, Riziero Santi - è indice del buono stato di salute dell'ecosistema costiero". (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie