Siccità: Anbi, la grande sete coinvolge il centro Italia

'L'epicentro verso Marche, Toscana, Lazio'

Redazione ANSA BOLOGNA

Dopo le piogge, che pur non hanno allentato la morsa sul bacino padano, l'epicentro della siccità si sposta e si estende verso il centro Italia. Lo segnala l'Osservatorio Anbi: coinvolte le Marche, "dove ormai si rischia il razionamento degli approvvigionamenti idrici". In Toscana il 90% del territorio è in una condizione di siccità estrema e non si ferma la riduzione delle portate dei fiumi, Bisenzio e Ombrone quasi azzerati. "Drammatico" è lo stato della risorsa idrica nel Lazio: a Roma, dall'inizio dell'anno, è piovuto il 63% in meno e in provincia ci sono stati, in pochi giorni, 496 interventi dei Vigili del Fuoco per incendi.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA