Siccità: Fontana,più acqua a bacino Adda per altri 10 giorni

Ok gestori idroelettrici nonostante riduzione volumi

Redazione ANSA MILANO
(ANSA) - MILANO, 24 GIU - Dopo gli episodi temporaleschi delle ultime ore e nonostante la riduzione dei volumi disponibili, i gestori idroelettrici lombardi "hanno accettato la nostra richiesta di mantenere per altri 10/15 giorni il flusso concordato di almeno 4 milioni di metri cubi d'acqua al giorno sul bacino dell'Adda". Lo annuncia il governatore Attilio Fontana, con l'assessore alla Montagna Massimo Sertori, al termine di un nuovo tavolo con i gestori idroelettrici, durante il quale si è fatto il punto sui volumi disponibili negli invasi e sull'operatività delle centrali idroelettriche.

"Tornando disponibili anche le acque degli invasi di Alpe Gera in Valmalenco, che fino ad oggi è rimasta fuori servizio - ha fatto sapere Sertori - ci sarà la possibilità di mantenere lo stesso valore di 4 milioni di metri cubi al giorno, anche fino alla fine del mese di luglio".

Inoltre è stato confermato il rilascio di circa 1 milione di metri cubi verso il lago di Iseo per altri 10 giorni e i quantitativi di 250 mila metri cubi al giorno per almeno una settimana verso i fiumi Serio e Brembo. "Con questo ulteriore supporto l'obiettivo è riuscire a sostenere il comparto agricolo - ha concluso l'assessore - alimentando per quanto possibile la prima stagione irrigua". (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA