Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Karim, il ciclista marocchino sulle tracce di Ibn Battuta

Da Casablanca a Pechino, pedalando per 15mila km

RABAT, 12 febbraio 2024, 16:41

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Karim Mosta, ciclista marocchino famoso per le sue avventure nel mondo - ha alle spalle, tra l'altro, una Casablanca-Mecca nel 2019 e una Amsterdam-Dakar nel 2022 -, è impegnato da pochi giorni in una sua nuova impresa: ripercorrere a pedali il percorso che portò Ibn Battuta, l'esploratore tangerino del 300, fino in Cina. Mosta è partito mercoledì 7 febbraio dalla Moschea Hassan II di Casablanca, destinazione Beijing dove, ha annunciato, "esporrò la bandiera del mio paese", come riportato dai media locali.

Un viaggio lungo 16 paesi, pedalando per oltre 15mila chilometri, tra Europa, Turchia, Georgia, Kazakistan, fino a Pechino. L'impresa è sponsorizzata dall'ambasciata cinese in Marocco, che vede in questa sfida un'opportunità di promozione turistica del paese. Ibn Battuta è il Marco Polo del Marocco, perché quando nel XIV secolo raggiunse la Cina, proprio come l'esploratore veneziano, tenne un dettagliato diario. Mossa, 69 anni, adora i record e ha nel suo palmares oltre 150 gare in tutto il mondo, inclusa la Maratona delle sabbie e la ultramaratona mondiale che lo ha visto due volte campione.



Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza

Ultima ora Mondo

Errore 404 - Pagina non trovata - ANSA.it Karim, il ciclista marocchino sulle tracce di Ibn Battuta - Storie dal Mediterraneo - Ansa.it
404

Pagina non trovata

Le cause principali per cui viene visualizzata una pagina di errore 404 sono le seguenti:

  • un URL digitato erroneamente
  • un segnalibro obsoleto
  • un collegamento datato proveniente da un motore di ricerca
  • un link interno interrotto non rilevato dal webmaster.

Se riscontri il problema, ti invitiamo a contattarci per segnalarlo.

Grazie.