Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Tunisia: Saied, 'basta intromissioni nei nostri affari interni'

Duro monito anche ai media stranieri

19 settembre 2023, 15:50

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

TUNISI - Il presidente tunisino Kais Saïed nel ricevere il capo del governo Ahmed Hachani, i ministri dell' Interno Kamel Feki e della Giustizia, Leila Jaffel, ha voluto lanciare un duro messaggio in relazione al rifiuto di ingresso in Tunisia, la scorsa settimana, di una delegazione di europarlamentari, che aveva l'obiettivo dichiarato di "comprendere la situazione politica attuale del Paese, sostenere un dialogo nazionale inclusivo, e valutare il memorandum d'intesa firmato dall'Ue e dalla Tunisia".
"Alcuni canali stranieri stanno cercando di dare notizie sbagliate mentre dovrebbero prestare attenzione alla loro situazione e coloro che parlano di libertà di stampa e di espressione dovrebbero informare noi sulla situazione nel loro paese", ha detto Saied in un video pubblicato dalla presidenza, domandando "per favore di smetterla di intromettersi negli affari interni perché la Tunisia non interviene nei loro affari". "La smettano anche con queste delegazioni che vorrebbero ispezionarci, come se fossimo ancora colonizzati o sotto protettorato. Invieremo loro, se lo vorranno, delegazioni per realizzare operazioni simili in tutti questi Paesi. Come se loro fossero i padroni e noi gli schiavi. Vengono dall'estero per vedere le nostre situazioni, ma anche noi possiamo fare lo stesso, è il principio del giusto trattamento".
E ancora, a proposito della situazione dei migranti, citando un canale televisivo straniero il presidente ha tuonato, "fate sapere a tutti che le nostre forze militari e di sicurezza lavorano sul campo e non aspettano la copertura dei media stranieri che forniscono informazioni false, come se avessero preso il posto dello Stato tunisino. Come questa inchiesta pubblicata da un canale televisivo (non citato ndr). Le nostre forze sono sul campo e chi vuole assumere qualche informazione farebbe meglio a interessarsi delle proprie informazioni e della propria situazione. Che facciano prova di obiettività e ci forniscano la realtà delle situazioni nei loro Paesi, invece di lanciare a noi accuse e sostituirsi al pubblico ministero. Che cessino le loro interferenze", ha tuonato il presidente, non risparmiando critiche nemmeno alla televisione nazionale che, a suo dire, non avrebbe dato abbastanza rilievo alla maxi operazione di polizia nella regione di Sfax lo scorso fine settimana. 

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

Guarda anche

O utilizza

Ultima ora Mondo

Errore 404 - Pagina non trovata - ANSA.it Tunisia: Saied, 'basta intromissioni nei nostri affari interni' - Nazioni - Ansa.it
404

Pagina non trovata

Le cause principali per cui viene visualizzata una pagina di errore 404 sono le seguenti:

  • un URL digitato erroneamente
  • un segnalibro obsoleto
  • un collegamento datato proveniente da un motore di ricerca
  • un link interno interrotto non rilevato dal webmaster.

Se riscontri il problema, ti invitiamo a contattarci per segnalarlo.

Grazie.