Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Al via a Marrakech il Festival del libro africano

Tra arte e letteratura, incontri con 40 scrittori

06 febbraio 2024, 13:50

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA
(ANSAmed) - MARRAKECH, 06 FEB - Dall'8 all'11 febbraio Marrakech ospita la seconda edizione di FLAM, il Festival del Libro Africano, che ha come presidente onorario il premio Nobel Jean-Marie Le Clézio. Nella sede del centro 'Les Étoiles di Jemaâ el Fna / Fondazione Ali Zaoua', saliranno in cattedra una quarantina di scrittori - tra cui il premio Goncourt Mohamed Mbougar Sarr, Edgar Morin, Makenzy Orcel, Christine Orban, Pascal Blanchard, Alain Mabanckou, Éric Fottorino, per celebrare la letteratura e la cultura africane nel cuore della medina di Marrakech. Fondato dall'artista e scrittore Mahi Binebine con la giornalista Fatimata Sagna, l'insegnante Hanane Essaydi e l'imprenditore culturale Younès Ajarraï il Festival ha l'ambizione di proporre incontri e serate in musica, spettacoli e convegni per far conoscere la letteratura africana. L'edizione 2023 del FLAM è stata un vero successo, di pubblico e mediatico, con la partecipazione ai 22 incontri di questa edizione di una quarantina di scrittori e intellettuali provenienti da 25 Paesi.

Ha attirato più di 8.000 partecipanti ed è stata seguita da più di 30.000 persone in diretta e in streaming. Tra gli appuntamenti da non perdere di questa edizione, giovedì 8, alle 20.00, l'incontro con l'attore franco-marocchino Assad Bouab, diventato famoso nella serie Netflix 'Chiami il mio agente', che proporrà la lettura musicale di un testo di Eric Fottorino. Il manifesto di FLAM è firmato dall'artista maliano Abdoulaye Konaté. E mentre in città i riflettori si accendono sulla Fiera dell'Arte 1-54, nel Centro delle Stelle di Jana el Fnaa esporrà le sue foto il talentuoso Mourad Fedouache. Durante il festival ci saranno Master class, atelier di scrittura, le Prime colazioni con l'autore, tutti spazi d'incontro con scrittori e intellettuali, tra cui Edgar Morin, testimone di due secoli e bussola del nostro tempo (il 10, alle 18.00). (ANSAmed).

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza

Ultima ora Mondo

Errore 404 - Pagina non trovata - ANSA.it Al via a Marrakech il Festival del libro africano - Agenda - Ansa.it
404

Pagina non trovata

Le cause principali per cui viene visualizzata una pagina di errore 404 sono le seguenti:

  • un URL digitato erroneamente
  • un segnalibro obsoleto
  • un collegamento datato proveniente da un motore di ricerca
  • un link interno interrotto non rilevato dal webmaster.

Se riscontri il problema, ti invitiamo a contattarci per segnalarlo.

Grazie.