Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

In Arabia Saudita un resort scavato nella roccia

Al via il progetto ambizioso nelle montagne di AlUla

02 aprile 2024, 12:21

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

ROMA - Hanno preso il via i lavori per la costruzione di un resort di lusso scavato nella roccia all'interno della riserva naturale di Sharaan, in Arabia Saudita. Si tratta di un progetto che armonizza un'architettura visionaria con un'ingegneria all'avanguardia e sottolinea inoltre l'impegno della Royal Commission for AlUla, responsabile del resort, verso pratiche di costruzione sostenibili e innovative, scrivono i quotidiani locali.
Sharaan Resort si trova nei paesaggi di AlUla, in Arabia Saudita. Il suo design offre un'esperienza unica di eco-lusso che mette in mostra il ricco patrimonio della regione. Una volta completato, il resort sarà caratterizzato da 38 suite scavate nelle montagne e includerà diverse strutture per il benessere, servizi per le famiglie, un'offerta gastronomica diversificata e viste panoramiche uniche sulla regione.
In linea con la Visione 2030 dell'Arabia Saudita e con la Carta della Sostenibilità di AlUla, il progetto dà priorità alla minimizzazione dell'impatto ambientale nel settore turistico. Lo Sharaan Resort rappresenta un impegno dello sviluppo sostenibile e mira a rafforzare il turismo di lusso nella regione nord-occidentale dell'Arabia Saudita. Grazie alla partnership strategica tra la Royal Commission for AlUla, Jean Nouvel e Bouygues Construction, il progetto è un esempio di collaborazione internazionale per la crescita e lo sviluppo sostenibile. Inoltre, il resort sottolinea l'impegno della Commissione nel preservare la bellezza naturale e il significato storico di AlUla con l'obiettivo di trasformare AlUla in una destinazione globale di primo piano e nel più grande museo vivente del mondo. La commissione prevede di introdurre 5.000 camere d'albergo entro il 2030 e 8.500 entro il 2035.
"Lo Sharaan Resort è il nostro progetto più ambizioso finora.
Questo scavo iniziale è una prova tangibile dei nostri continui sforzi per sviluppare AlUla in una destinazione di prim'ordine che armonizzi il turismo di lusso con la conservazione di un patrimonio culturale e naturale unico", ha affermato Ben Hudson, responsabile dello sviluppo e della costruzione della Royal Commission for AlUla.

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza

Ultima ora Mondo

Errore 404 - Pagina non trovata - ANSA.it In Arabia Saudita un resort scavato nella roccia - Turismo - Ansa.it
404

Pagina non trovata

Le cause principali per cui viene visualizzata una pagina di errore 404 sono le seguenti:

  • un URL digitato erroneamente
  • un segnalibro obsoleto
  • un collegamento datato proveniente da un motore di ricerca
  • un link interno interrotto non rilevato dal webmaster.

Se riscontri il problema, ti invitiamo a contattarci per segnalarlo.

Grazie.