Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Francia: proteste riforma pensioni, cala produzione elettricità

A causa dello sciopero dei lavoratori Edf a centrale nucleare

27 gennaio 2023, 11:22

Redazione ANSA

ANSACheck

© ANSA/EPA

© ANSA/EPA
© ANSA/EPA
(ANSAmed) - PARIGI, 27 GEN - Continua in Francia la mobilitazione sindacale contro la riforma delle pensioni del presidente Emmanuel Macron. Nella notte, si sono registrate nuove diminuzioni della produzione di energia elettrica a causa dello sciopero di lavoratori della società EDF nella centrale nucleare di Paluel. I cali della produzione non hanno conseguenze per gli utenti ma colpiscono le finanze dell'azienda.

La riforma previdenziale a cui si oppongono tutti i sindacati d'Oltralpe e che lunedì sbarcherà in Parlamento prevede la soppressione dei regimi pensionistici speciali di grandi gruppi come la stessa EDF (Electricité de France) o Engie (ex-GDF Suez). I dipendenti di queste società sarebbero a loro volta costretti, in prospettiva, ad un contestato aumento dell'età pensionabile da 62 a 64 anni. Dopo la grande mobilitazione della settimana scorsa, che ha visto scendere in piazza oltre un milione di persone, la seconda giornata di manifestazioni del 31 gennaio dovrebbe colpire tutti i settori: scuola, funzione pubblica, trasporti, servizi.

Ma nel settore dell'energia il sindacato CGT intende fare di più, organizzando scioperi e agitazioni supplementari come quella di questa notte. Cali di produzione e blocchi nel comparto elettrico sono dunque da prevedere anche oggi, avvertiva nei giorni scorsi Fabrice Coudour, segretario federale di FNME-CGT, escludendo tuttavia tagli di corrente per la cittadinanza. La CGT "intende cercare ancora più scioperanti per il 31 e mostrare che controlliamo lo strumento di lavoro", ha spiegato. (ANSAmed).

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza

Ultima ora Mondo

Errore 404 - Pagina non trovata - ANSA.it Francia: proteste riforma pensioni, cala produzione elettricità - Economia - Ansa.it
404

Pagina non trovata

Le cause principali per cui viene visualizzata una pagina di errore 404 sono le seguenti:

  • un URL digitato erroneamente
  • un segnalibro obsoleto
  • un collegamento datato proveniente da un motore di ricerca
  • un link interno interrotto non rilevato dal webmaster.

Se riscontri il problema, ti invitiamo a contattarci per segnalarlo.

Grazie.