Ubriaco alla guida, arrestato Levy

Presidente PGA of America nei guai: "Pronto a pagare"

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 14 GIU - Il presidente della Professional Golfer Association (PGA) of America, Paul Levy, è stato arrestato per guida in stato di ebbrezza. L'uomo è accusato di aver superato i limiti di velocità consentiti e colpito un cartello lungo l'autostrada Highway 111, all'altezza della contea di Riverside, in California. "Levy sa perfettamente di aver sbagliato - le dichiarazioni di un portavoce della PGA of America - ed è pronto ad assumersi tutte le responsabilità del caso. E' rammaricato per l'accaduto e deciso ad affrontare il processo che si definirà nei prossimi mesi". Trasportato in ospedale dopo l'incidente, il 57enne non ha riportato ferite e traumi. Presidente della PGA of America dalla fine del 2016, terminerà il mandato a dicembre 2018. Ma prima dovrà affrontare il giudizio del tribunale. La prima udienza è fissata per il 2 agosto.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA