Al via pieno di elettricità da 150 kW ai Tesla Supercharger

Con aggiornamento software auto tempi ricarica inferiori del 25%

Redazione ANSA ROMA

Tesla ha annunciato l'avvio dell'upgrade a 150 kW delle sue colonnine europee di rifornimento rapido di elettricità, a partire dal 28 agosto. Grazie a 30 kW in più di potenza rispetto ai precedenti 120 kW, i Supercharger permetteranno una notevole riduzione dei tempi di rifornimento delle vetture della Casa Californiana. Per arrivare al passaggio a 150 KW dell'intera rete europea in Tesla impiegheranno circa una settimana. A partire dai primi di settembre, quindi, anche tutte le 20 stazioni italiane, che in totale dispongono di 250 prese di ricarica, saranno in grado di offrire rifornimenti più veloci. Una rete che recentemente è stata ampliata con l'apertura delle stazioni di Tarquinia, tra Porto Santo Stefano e Viterbo, e di Borca di Cadore sulla direttrice per Cortina e le Dolomiti.

I nuovi sistemi sono sfruttabili solo dalle vetture del costruttore di Palo Alto. Potranno usufruirne tutte le nuove Model S e X e le Model 3 Long Range/Performance con software aggiornato con l'On-Route Battery Warmup.

E' questo un programma che permette il pre-riscaldamento delle batterie per favorirne, appunto, una ricarica più veloce.

La combinazione del software aggiornato e dell'utilizzo dei Supercharger da 150 kW permetterà una diminuzione dei tempi per il pieno del 25%.

Dalla sede europea di Tesla ricordano che entro la fine del 2019 sarà inoltre installata nel Vecchio Continente la prima V3 Supercharger station in grado di erogare elettricità a 250 kW.

Se la trasformazione delle colonnine da 120 kW in 150 kW viene ottenuto grazie a un software, quello ai 250 kW richiederà la realizzazione di infrastrutture completamente nuove.

Nell'occasione, da Tesla Italia ricordano a chi è intenzionato ad acquistare la nuova Model S, in vendita a partire da 88.900 euro, che l'auto viene consegnata con Autopilot, trazione integrale, interni premium, audio premium, In-Car Gaming e la disponibilità di accesso gratuito e illimitato alla rete di rifornimento Supercharger europea che al momento conta su 4.000 stazioni.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA