Acceso presepe Manarola,festeggia 20 anni parco Cinque Terre

Omaggio area protetta, personaggio ha in testa cesto d'uva

Redazione ANSA MANAROLA (LA SPEZIA)
(ANSA) - MANAROLA (LA SPEZIA), 8 DIC - Accensione numero 58 per il presepe luminoso di Manarola, alle Cinque Terre, con personaggi nuovi come una donna che porta un cesto d'uva in testa. "Un tributo ai 20 anni del Parco Nazionale della Cinque Terre. Sono emozionato come ogni anno" ha detto Mario Andreoli, 92 anni, inventore della natività luminosa più grande del mondo con i suoi 8 km di cavi elettrici, 17 mila lampadine, 300 personaggi a grandezza naturale fatti con materiali inutilizzati o riciclati. Dal 2007 il presepe è nel Guinness dei primati. La Cometa è stata portata alla capanna con un trenino monorotaia usato dagli agricoltori delle Cinque Terre per arrivare ai vigneti. "La cosa straordinaria del presepe è che si vede dal mare - ha detto la presidente del Parco Donatella Bianchi - e che ha più figuranti degli abitanti di Manarola in inverno".

"Questo presepe racconta molto della tenacia della nostra comunità. Accendiamo luci di speranza per il futuro di questo territorio" ha detto la sindaca di Riomaggiore Fabrizia Pecunia.

L'accensione della grande rappresentazione, sulla collina terrazzata affacciata sul mare, è stata accompagnata da fuochi d'artificio, musica e fiaccolata.

Alla cerimonia presenti anche i parlamentari Manuela Gagliardi, Andrea Orlando e il consigliere regionale Giacomo Giampedrone. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA