Inaugurato Centro Mare Arpa Puglia, primo in Italia

Emiliano, istituzionalizzato ricerche a supporto blu economy

Redazione ANSA BARI
(ANSA) - BARI, 8 OTT - Inaugurato a Bari, primo in Italia, il Centro regionale Mare di Arpa Puglia, una unità operativa complessa dell'Agenzia che svolgerà attività di alto livello tecnico relativamente all'ambiente marino dell'intero territorio pugliese. "Abbiamo polarizzato le attività sul mare in questa nuova struttura perché in una regione che ha quasi mille chilometri di costa evidentemente investire su un capitale naturale come il mare era quasi una scelta obbligata" ha spiegato Vito Bruno, direttore Arpa Puglia. La sede si trova all'interno del porto di Bari ed è stata messa a disposizione dall'Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Meridionale con la collaborazione della Capitaneria di Porto. "Abbiamo qui laboratori che si occupano delle acque di balneazione, di alga tossica, che offrono dati per la strategia marina" ha spiegato il direttore Bruno, ricordando che "gli ultimi dati dell'Ue danno il 99% delle acque di balneazione in Puglia con qualità eccellente".

"Più del 50% della popolazione europea tende a vivere nei 50 chilometri dalla costa e quasi il 50% dei traffici commerciali avviene attorno alle aree portuali: si parla tanto di economia blu - ha aggiunto Bruno - ma non si può prendere nessuna decisione politica senza un supporto dati che sia certo, completo e adeguato. Più dati forniamo ai decisori politici, più li aiutiamo a percorrere iniziative economiche sostenibili".

"Finalmente la Puglia ha il suo Centro Mare - ha commentato il presidente della Regione, Michele Emiliano - nel quale abbiamo istituzionalizzato le ricerche che riguardano l'inquinamento marino e soprattutto abbiamo raggruppato tutte le nostre strategie per supportare la cosiddetta blu economy, che in questo momento può dare alla Puglia, che ha 900 km di coste, grandi vantaggi anche dal punto di vista economico".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA