A Montefalco la via del vino diventa green

Enel X installerà punti ricarica auto elettriche presso cantine

Redazione ANSA MONTEFALCO (PERUGIA)
(ANSA) - MONTEFALCO (PERUGIA), 21 FEB - Una delle vie del vino presenti in Umbria sarà elettrica, percorribile a zero emissioni, nel segno dell'innovazione e della sostenibilità ambientale: il consorzio Tutela vini Montefalco ed Enel X, la divisione del gruppo dedicata a prodotti innovativi, mobilità e soluzioni digitali, hanno infatti firmato un protocollo d'intesa per la realizzazione di una rete di ricarica per veicoli elettrici in molte delle cantine consorziate.

Come emerso durante l'anteprima Sagrantino 2015 a Montefalco, prevede l'installazione di 15 colonnine per 30 punti di ricarica dei mezzi (ogni infrastruttura è dotata di due prese). Sono collocate - è detto in una nota dell'Enel - presso le aziende vinicole Saragano, Scacciadiavoli, Bellafonte, Valdangius, Giorgio Brunozzi, Omero Moretti, Bocale, Livon, Antonelli San Marco, Fongoli, Rialto, Arnaldo Caprai, Cutini, Lunelli e Di Filippo. Le quindici cantine, che hanno aderito all'iniziativa, individueranno lo spazio idoneo per l'installazione delle colonnine.

Enel X si occuperà della fornitura dell'infrastruttura, dell'installazione, dell'attività di connessione alla rete elettrica e della manutenzione.

Le nuove infrastrutture pole station saranno di ultima generazione di tipo quick da 25 kW e consentiranno ai veicoli elettrici di fare la ricarica in modo "intelligente" e "interoperabile". Il possessore del mezzo potrà quindi fare il "pieno di elettricità" indipendentemente dalla società di vendita con cui avrà stipulato il contratto.

Enel X, inoltre, ha lanciato Enel X Recharge, servizio che permette di ricaricare il veicolo utilizzando l'app Enel X Recharge o la card associata. Ogni cantina avrà la possibilità di far apparire il proprio logo nell'app di ricarica in modo da essere facilmente rintracciabile.

A Montefalco, peraltro, appena fuori le mura, c'è già una colonnina pubblica con due prese di ricarica a disposizione di tutti i possessori di veicoli elettrici.

L'installazione delle infrastrutture di ricarica rientra nel Piano nazionale per la mobilità elettrica che vede Enel X impegnata nell'installazione di 14 mila colonnine entro il 2022, per un totale di 28 mila punti di ricarica. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: