Costa, investiamo su Sahel, zona più colpita da migrazioni

E' in una fase di desertificazione molto intensa

Redazione ANSA ROMA
(ANSA) - ROMA, 28 GEN - "Uno dei progetti che ho in animo è la salvaguardia della fascia più aggredita dalla desertificazione e dal cambiamento climatico, la fascia del Sahel, che attraversa oltre 10 paesi africani. Stiamo preparando una progettazione significativa in questa fascia, che è anche quella che fa emergere il problema della migrazione in una percentuale particolarmente alta, perché è in una fase di desertificazione molto intensa". Lo ha detto stamani a Roma il ministro dell'Ambiente, Sergio Costa, a margine dell'inaugurazione del Centro per il clima e lo sviluppo sostenibile dell'Africa.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA