Glifosato, Francia annuncia divieto totale entro il 2022

Governo va contro rinnovo Ue alla licenza che scade a fine 2017

Redazione ANSA PARIGI

PARIGI - La Francia dice basta al glifosato. In particolare, il premier Edouard Philippe ha deciso che il diserbante verrà completamente "vietato in Francia" entro "la fine del quinquennato" del presidente Emmanuel Macron, vale a dire nel 2022.

La messa al bando riguarderà ogni tipo di destinazione, inclusa l'agricoltura, ha annunciato oggi il portavoce del governo, Christophe Castaner, intervistato da Bfm-Tv. Malgrado l'ostilità di numerosi agricoltori transalpini, Parigi ha deciso di opporsi al rinnovo da parte dell'Unione europea alla licenza Ue sul glifosato che scade a fine 2017.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA