Commissione Ue, subito multe a Polonia per foresta Bialowieza

Esecutivo a Corte Ue, Varsavia non ha sospeso disboscamento

Redazione ANSA BRUXELLES

BRUXELLES - La Commissione europea ha chiesto alla Corte di giustizia Ue di infliggere alla Polonia multe nel caso in cui Varsavia non rispetti i provvedimenti provvisori per fermare il piano di sfruttamento della foresta di Bialowieza. Se la richiesta venisse accolta si tratterebbe di un caso unico, in cui le multe non solo vengono comminate nella prima fase del contenzioso (invece che dopo la seconda), ma anche su richiesta di misure ad interim.

Nell'ultima udienza, la Commissione ha provato con immagini satellitari come il progetto di disboscamento di una tra le ultime foreste vergini dell'Europa, patrimonio Unesco e sito protetto Natura 2000, stia andando avanti nonostante la richiesta dell'Esecutivo, accolta con un'ordinanza della Corte in luglio, di sospendere queste attività. Una decisione in merito è attesa nei prossimi giorni.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA