Ue firma primo accordo per investimento in biodiversità

6 mln euro da Natural Capital Financing Facility per 30 progetti

Redazione ANSA BRUXELLES
(ANSA) - BRUXELLES, 11 APR - Il primo accordo europeo di investimento a favore della biodiversità e della sostenibilità ambientale è stato firmato oggi dalla Commissione europea e dalla Banca Europea degli Investimenti che tramite lo strumento del 'Natural Capital Financing Facility' (Ncff) forniranno un prestito di 6 milioni di euro al 'Rewilding Europe Capital' a sostegno di 30 progetti per il ripristino e la protezione delle aree naturali.

Il vicepresidente della Commissione europea responsabile per la crescita, Jirky Katainen, ha sottolineato la "primaria importanza della finanza privata per realizzare la transizione energetica ed ecologica in Europa".

Il Commissario per l'Ambiente, gli affari marittimi e la pesca Karmenu Vella ha dal canto suo osservato che "il progetto di 'Rewilding Europe Capital' sarà il primo di molti che saranno sostenuti dalla Bei, sulla base della Ncff, per assisterci nei nostri piani per la creazione di posti di lavoro rurali e per la protezione della natura".

I progetti per la protezione della biodiversità finanziate con questo primo accordo sono in Portogallo, nella Lapponia svedese, sui monti Valebit in Croazia, nell'Appennino Centrale italiano, nei Carpazi meridionali e nel Delta del Danubio in Romania, sui Monti Rodopi in Bulgaria, nel delta del fiume Oder tra Germania e Polonia. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA