Agenzia Ue Ambiente, più rinnovabili fanno calare emissioni

In Germania e Italia le riduzioni di CO2 più evidenti

Redazione ANSA BRUXELLES

Le fonti rinnovabili di energia sono sempre più importanti per la riduzione dei gas serra nell'Ue. Nel 2014, il calo maggiore in termini assoluti di quantità di combustibili fossili utilizzati si è registrato in Germania (111 Mt di Co2) e Italia (47 Mt Co2). Sono dati diffusi dall'Agenzia europea per l'Ambiente, che attesta l'aumento dal 15 al 16% della quota delle rinnovabili nel mix energetico europeo dal 2013 al 2014. La tendenza al rialzo è proseguita anche nel 2015, con le energie rinnovabili che per l'ottavo anno di fila hanno rappresentato la maggior parte (77%) di nuova capacità di generazione di energia elettrica.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA