In tutta Londra polveri sottili PM2,5 oltre i limiti

Sindaco Khan: è disgustoso, dobbiamo vergognarci

Redazione ANSA ROMA

In tutti i quartieri di Londra i livelli delle polveri sottili PM 2,5 (le più pericolose per la salute) superano i limiti fissati dall'Organizzazione mondiale della sanità. Lo sostiene una ricerca commissionata dalla Greater London Authority.

Quasi 8 milioni di londinesi (circa il 95% della popolazione della capitale) vivono in zone che superano i limiti di rischio per la salute del 50% o più. Nel centro, il livello medio annuale di PM 2,5 è quasi il doppio del livello massimo tollerabile indicato dall'OMS (10 mg per metro cubo).

"E' disgustoso sapere che neanche un quartiere di Londra soddisfi gli standard dell'Organizzazione mondiale della sanità - ha commentato il sindaco di Londra, Sadiq Khan -. Dobbiamo vergognarci che i nostri giovani, la prossima generazione di londinesi, siano esposti a queste minuscole particelle di polvere tossica, che danneggiano seriamente i loro polmoni e accorciano la loro aspettativa di vita. Capisco che sia davvero difficile per i londinesi, ma è per questo che ritenevo così importante rendere pubbliche queste informazioni, così che la gente davvero comprendesse le dimensioni della sfida che abbiamo davanti a Londra".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA