Svezia, sgravi fiscali a chi ripara e non rottama

Proposta di legge per ridurre emissioni gas serra da consumi

Redazione ANSA
Sgravi fiscali a chi ripara un televisore, una bici o un paio di scarpe. Lo prevede una proposta di legge presentata ieri in parlamento dal governo svedese. Lo scopo è incentivare la riparazione degli elettrodomestici, invece che la rottamazione e l'acquisto di prodotti nuovi. Obiettivo finale del governo svedese è ridurre le emissioni di gas serra provocate dai consumi eccessivi.

La proposta di legge agisce su due fronti. Da un lato, taglia dal 25% al 12% l'Iva sulla riparazione di bici, vestiti e scarpe. Dall'altro, permette di scaricare dall'imposta sul reddito le spese per la riparazione di elettrodomestici. Secondo il ministro delle Finanze svedese, Per Bolund, la misura (se approvata dal parlamento) ridurrà le spese di riparazione del 10%.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA