Engie: a Milano tavolo decarbonizzazione imprese con PoliMi

Società partner anche del Comune nel progetto ForestaMi

Redazione ANSA MILANO

Un tavolo di monitoraggio sulla decarbonizzazione delle imprese e l'adesione al progetto ForestaMi del Comune di Milano. Sono le due iniziative annunciate da Engie nel corso del Forum Green Friday.

"Noi - ha spiegato il ceo di Engie Italia, Olivier Jacquier - ci assumiamo la responsabilità del nostro ruolo, vogliamo guidare la zero carbon transition: siamo molto impegnati sul territorio per ridurre le emissioni e migliorare l'efficienza energetica e qui oggi annunciamo con il Politecnico di Milano la nascita di un tavolo di monitoraggio sulla decarbonizzazione delle imprese, e la nostra partecipazione al progetto ForestaMi del Comune di Milano, investendo 100mila euro per progetti di decarbonizzazione attraverso riforestazioni e altre iniziative legate al verde urbano". L'obiettivo del tavolo è spingere le imprese verso le emissioni zero. "Le emissioni di Co2 nel mondo continuano ad aumentare, ma nel nostro Paese la tendenza è inversa. L'obiettivo è rendere l'Italia il laboratorio della decarbonizzazione" ha sottolineato il professor Vittorio Chiesa del Politecnico di Milano.

A Milano il progetto ForestaMi, a cui aderirà anche Engie, prevede la piantumazione di 3 milioni di alberi da qui al 2030 all'interno dell'area metropolitana. "La presenza qui oggi all'Engie Green Day Forum di rappresentanti del mondo dell'impresa, delle istituzioni, dell'università è un segno della crescente sensibilità al tema della sostenibilità ambientale" ha sottolineato il sindaco Beppe Sala. "Milano - ha aggiunto - è un modello in questo senso, non solo a livello nazionale, con politiche ambientali destinate a cambiare radicalmente la città nei prossimi decenni". 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA