Clima: Paesi ricchi costretti ad aumentare impegni nel 2020

Chiusa la Cop più lunga. Nazioni vulnerabili vincono il braccio di ferro

Redazione ANSA ROMA

Chiude con due giorni extra la Cop25 a Madrid, la più lunga fra tutte le edizioni. Evitato il fallimento, l'accordo alla Conferenza mondiale sul clima si è chiuso con la vittoria dei Paesi vulnerabili (quelli che rischiano di sparire come le piccole isole del Pacifico) rispetto a quelli ricchi sul punto dell'Ambizione: cioè, entro l'anno prossimo questi ultimi dovranno indicare (sarà un obbligo non un'opzione) di quanto aumenteranno gli impegni per tagliare i gas serra.

Il 2020 sarà cruciale, quindi, per salvare l'accordo di Parigi.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA