Marmotta Phil, presto primavera in Usa

Tradizione Groundhog Day, 'non ha visto la sua ombra'

Redazione ANSA NEW YORK

 La primavera arriverà presto. A prevederlo è Phil, la marmotta più famosa d'America che, rispettando una tradizione centenaria, emette nel 'Groundhog Day' il suo verdetto climatico. La cerimonia del Giorno della Marmotta si è svolta come di consueto a Punxsutawney, in Pennsylvania. "Fedeli sostenitori, non c'è la mia ombra e quindi sarà una bella primavera" dice un membro dell'Inner Circle di Phil, leggendo il comportamento della marmotta. Secondo la tradizione, se la marmotta esca dalla tana e vede la sua ombra l'inverno sarà lungo, almeno altre sei settimane di freddo. Ma quest'anno l'ombra di Phil non si è vista e quindi la primavera sarà anticipata.
    Purtroppo però le previsioni di Phil non sono sempre corrette: lo sono solo nel 40% dei casi. I seguaci di Phil non sono d'accordo: "ha sempre ragione" dicono dal Punxsutawney Groundhog Club, il cui presidente è l'unico in grado di interpretare il messaggio di Phil.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA