Clima, Ue deposita ratifica accordo di Parigi a Onu

Obama, "giornata storica"

Redazione ANSA BRUXELLES

BRUXELLES - L'Ue e sette Stati membri hanno depositato all'Onu a New York la ratifica dell'accordo sul clima di Parigi, che entrerà in vigore il 4 novembre 2016. Con il contributo dei Paesi europei e della Nuova Zelanda salgono a 72 le parti che hanno depositato la ratifica, che rappresentano una quota di circa il 57% delle emissioni 'climalteranti' su scala globale. Secondo quanto stabilito a Parigi, l'accordo sul clima sarebbe entrato in vigore dopo 30 giorni dalla ratifica di almeno 55 Paesi che rappresentano almeno il 55% delle emissioni.

Obama, "giornata storica"
"E' una giornata storica nella nostra lotta per la protezione del pianeta", lo ha detto il presidente degli Stati Uniti Barack Obama salutando alla Casa Bianca la ratifica dell'accordo di Parigi sui cambiamenti climatici depositata all'Onu dall'Ue e sette Stati membri e che entrerà in vigore il 4 novembre 2016. L'accordo di Parigi "da solo non risolvera' la crisi", ha sottolineato Obama, "ma e' l'opportunita' migliore per salvare il pianeta".  

Anche il Canada retifica l'accordo
Il parlamento del Canada ha ratificato l'accordo di Parigi sul clima, con 207 voti a favore e 81 contro. ''Questo e' davvero un grande giorno. Dopo 10 anni di inazione, di mancate iniziative serie per fronteggiare i cambiamenti climatici, alla fine noi lo stiamo facendo'', ha commentato il ministro dell'Ambiente canadese Catherine McKenna.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA