Conferenza clima di Parigi 'evento 2015' per Nature

Per futuro punta su Fabiola Gianotti, prossimo capo Cern

Redazione ANSA ROMA

ROMA - Sono Christiana Figueres e la conferenza sul clima di Parigi (Cop21), secondo la rivista Nature, al primo posto nelle due classifiche dedicate rispettivamente alle personalità dell'anno e ai maggiori eventi scientifici del 2015. Al secondo posto delle personalità il biologo cinese Junjiu Huang e per gli eventi il 'taglia-incolla' del Dna umano, mentre per il futuro Nature punta su Fabiola Gianotti, prossimo direttore del Cern.

Figueres, segretario esecutivo della Convenzione quadro delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici (Unfcc), ha dedicato gli ultimi 5 anni della sua vita per salvare il pianeta e arrivare a un accordo sul clima tra le 195 nazioni della conferenza internazionale Cop21, e per questo Nature ha voluto premiarla come personaggio dell'anno. In classifica, subito dopo Junjiu Huang, scelto per il discusso lavoro di manipolazione genetica su embrioni umani, al terzo posto c'è Alan Stern, capo di New Horizon, la missione Nasa che ha permesso di conoscere da vicino Plutone. Per il futuro Nature punta già gli occhi sull'italiana Fabiola Giannotti, prossimo direttore generale del Cern di Ginevra, e le possibili scoperte che potrebbero arrivare nei prossimi mesi da Lhc. Tra gli eventi dell'anno, oltre a Cop21 e agli avanzamenti delle tecniche di 'copia-incolla genetico', Nature segnala la scoperta di un possibile vaccino contro Ebola e i miglioramenti fatti con una nuova tecnica per lo studio delle molecole, la criomicroscopia elettronica.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA