Parlamento Ue, la Norvegia blocchi la caccia alla balena

Dal 1986 uccisi 13 mila esemplari, nel 2017 aumentate quote

Redazione ANSA STRASBURGO

STRASBURGO - La Norvegia deve interrompere le sue attività commerciali legate alla caccia alla balena e l'Ue deve assicurarsi che la carne del cetaceo non transiti nei suoi porti. E' quanto chiedono gli eurodeputati in una risoluzione approvata dalla plenaria di Strasburgo del Parlamento europeo. Dal Parlamento europeo sottolineano che la moratoria del 1986 della International Whaling Commission sul commercio di carne di balena è ancora in vigore e che da allora la Norvegia ha ucciso oltre 13 mila balene, stabilendo unilateralmente i propri limiti alla caccia. Nel 2017, in particolare, ha aumentato questa quota da 880 esemplari a 999 mentre l'export di carne di balena è cresciuto notevolmente negli ultimi anni.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA