Avvistati 2 squali su litorale pisano, ma bagni continuano

Quasi sicuramente verdesche, allontanate dai bagnini

Redazione ANSA PISA
(ANSA) - PISA, 21 AGO - Due piccoli squali hanno creato apprensione tra i bagnanti ieri mattina sulle spiagge di Calambrone, sul litorale pisano. Giusto il tempo di un avvistamento e dell'intervento di due bagnini che hanno allontanato i due esemplari, quasi certamente di verdesca, riportando la situazione alla normalità. In un attimo lo specchio di mare antistante lo stabilimento balneare dove era stata avvistata la pinna si era svuotato, ma cessato l'allarme i bagni sono ripresi senza ulteriori problemi.

L'episodio, racconta La Nazione sulla cronaca locale di oggi, segue di un mese l'avvistamento di un altro squalo, pochi chilometri più a nord davanti al litorale di Tirrenia la pinna di un altro squalo urtò la gamba di un bagnante in prossimità della riva. Anche ieri l'avvistamento è avvenuto sotto costa: a circa venti metri dalla battigia, tanto da essere stato notato da un bagnante steso a prendere il sole su un lettino che ha avvisato i bagnini con discrezione per non creare il panico. I due addetti alla vigilanza allora hanno fatto ordinatamente uscire dall'acqua i bagnanti e a bordo di un pattino hanno raggiunto il punto dell'avvistamento individuando e facendoli allontanare due esemplari di verdesca: "Uno misurava meno di un metro - sottolinea uno dei due bagnini, Nicola Faraoni - l'altro era poco più distante ma si sono dileguati appena ci siamo avvicinati". Qualche minuto dopo l'allarme è cessato e i bagnanti sono tornati in acqua senza paura. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA