Maltempo: Lav, ricetta 'tortina' per uccelli

Per aiutarli ad affrontare scarsità cibo dovuta a gelo e neve

Redazione ANSA ROMA

Con il gelo e la neve gli uccelli faticano a trovare il cibo, proprio nel momento in cui avrebbero più bisogno di calorie. Per questo la ong animalista Lav (lega anti vivisezione) propone la ricetta di una "tortina" nutriente e appetitosa, da esporre in luoghi accessibili agli uccelli, per aiutarli a superare questo momento difficile. La leccornia permette anche di osservare gli animali, con l'aiuto di un binocolo, o di fotografarli.

INGREDIENTI: - 0,5 kg di farina di frumento per dolci; - 1 kg di farina per polenta di mais giallo; - 0,5 kg di zucchero; - 3 o 4 confezioni di margarina vegetale da 250 grammi.

Ingredienti facoltativi: - una bustina di uva sultanina; - 1 o 2 mele tagliate a cubetti; - fichi secchi tagliati a cubetti o strisce; - un etto di semi di girasole; - 1 bicchiere di riso crudo; - 1 o 2 bustine di pinoli; - 2 o 3 etti di riso soffiato (quello usato per i cani).

PREPARAZIONE: In una terrina si mescolano, in un composto omogeneo, tutti gli ingredienti tranne la margarina. Nel frattempo in una pentola si scalda la margarina a fuoco medio, fino a completa fusione. A questo punto la si versa nella terrina e, aiutandosi con un cucchiaio o con le mani, la si incorpora con gli altri ingredienti, fino ad ottenere un composto omogeneo. Infine con le mani si modellano delle tortine a forma di palla che si mettono a raffreddare a parte.

Le tortine vanno somministrate agli uccelli in luoghi non accessibili a cani e gatti, in quanto molto appetitose anche per loro. Possibilmente vanno posizionate su davanzali, sopra i tetti, tra i rami degli alberi.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA